Tutorial pittura su stoffa

Durante i miei corsi dico sempre che una volta imparata la tecnica la si può utilizzare su qualsiasi supporto…..legno, metallo, vetro, plastica, terracotta, stoffa…..

Ho preparato questo tutorial per voi per imparare a dipingere su stoffa.

Il progetto è di Renee’ Mullins ; è possibile scaricare disegno e istruzioni gratuitamente del suo SITO
.

Partiamo con un elenco del materiale occorrente:

carta da lucido, pennelli di varie dimensioni, mop (pennello per sfumature), medium per stoffa, colori acrilici, tavoletta di legno e carta grafite foto 1

Mettere la tavoletta di legno all’interno della borsa (il colore nel tessuto penetra e se non mettessimo la tavoletta sporcheremmo di colore l’altro lato della borsa). Tirare bene la stoffa, fissarla con delle puntine e fissare anche il resto della borsa con un nastro di carta dietro così evitiamo di sporcarla accidentalmente. Fissiamo la carta da lucido e riportiamo il disegno precedentemente ricalcato inserendo tra stoffa e carta da lucido la carta grafite.

foto 2

Passiamo alla stesura delle basi: aggiungere ad ogni singolo colore il medium per stoffa (2 parti colore e 1 di medium). La base deve essere uniforme quindi , se necessario, diamo 2 mani di colore facendo SEMPRE asciugare tra una mano e l’altra.

foto 3

Arriva la parte più bella: le sfumature:

mettere sulla tavolozza umida o sulla palette paper una nocciolina di colore. Bagnamo il pennello e tamponiamolo su uno scottex….non troppo…sul pennello ci deve essere un po’ d’acqua! Carichiamo di colore SOLO un angolo del pennello e poi scarichiamolo sul foglio facendo 3-4 volte avanti e indietro rimanendo sempre sullo stesso posto in modo tale da non perdere tutto il colore che abbiamo sul pennello. E’ importante che il colore “sporchi” la metà o al massimo ¾ del le setole; nella parte finale delle setole ci deve essere solo acqua. Se sporchiamo tutto il pennello con il colore laviamolo bene e ripetiamo l’operazione.

foto 5

foto 6

 

Passiamo questo pennello nelle zone a cui vogliamo dare un po’ di profondità e subito dopo, a colore ancora bagnato, tamponiamo con il mop. che ci aiuta a sfumare meglio il colore; si utilizza picchiettando leggermente sul colore partendo dalla zona dove c’è solo acqua fino al colore pieno.

foto 7

Ecco come ho messo delle ombre sul colore di base

foto 8

Seguendo lo stesso procedimento creo anche delle zone luminose

foto 9

foto 10

Procedo con le altre sfumature e poi con la carta grafite trasferisco i dettagli

 

foto 11

Per il fiori ripetiamo il tutto: basi, ombreggiature e lumeggiature.

foto 12

A questo punto abbiamo terminato!!!! Togliamo puntine e nastro di carta. Per fissare il colore stiriamo senza vapore coprendo il nostro lavoro con un pezzo di stoffa. La borsa è lavabile in lavatrice!!!!

foto 13Spero che questo tutorial vi possa essere utile

Alla prossima

Rosa

20 commenti:

Atelier de Charo ha detto...

Muchas gracias por el tutorial, el conejo es muy simpático.

Saludos

Charo

Nicoletta (Kiky) ha detto...

Utilissimo, grazie! sei stata molto generosa .
Un abbraccio
Nicoletta

Aldina ha detto...

Rosa sei un mito,
grazissime per il tutorial, ho giusto un borsetta in stoffa lì da anni che mi guarda .... ho deciso lo faccio proprio con qs. progetto qui, bellissimo
un bacione grande
Aldina

La Suntina ha detto...

Ciao Rosa!
Utilissimo questo tuo tutorial, stavamo giusto parlando con Erika (di Erika Country painting) di come è bella la pittura su stoffa, ma mi manca dall'elenco delle cose provate ..... forse ora mi butterò anche in questa!!!!
Grazie a presto con il SAL Country Season.
Roberta

Marzia ha detto...

Grazie mille per la lezione, non ho ancora provato a dipingere su stoffa... mi hai fatto venire un'ideuzza !

Un bacione
Marzia

Grazia ha detto...

Grazie!!! sei stata molto gentile...ed è di grande aiuto.
A presto
maria grazia

Stefy ha detto...

E' proprio un' idea simpatica.
grazie.

barbara ha detto...

Grazie mille del tutorial, e tu bravissima!

Sabrina ha detto...

ma dai che non ho il tempooooooooooo ahahahahahah brava è spiegato benissimo come al solito ;-)))

Lo Specchio dei Desideri ha detto...

Grazie mille del bellissimo tutorial...provero' di sicuro...

maranza ha detto...

Ciao, molto interessante questo tuo lavoro, ma volevo chiederti una domanda sul materiale.. che marca di colori per stoffa usi? Io mi trovo bene coi colori coprenti della Pebeo, la stesura è molto piacevole e le gradazioni pure, però non riescono a superare indenni nemmeno un lavaggio.. e ciò vanifica tutto il mio lavoro..

Maura ha detto...

ciao Rosa,ti ringrazio molto per essermi venuta a trovare ed essere stata cosi' gentile ad aiutarmi,ma avrei una domanda...si usa il medium anche per le sfumature o solo per le basi?seguendo le tue indicazioni per le sfumature non ho letto di aggiungere il medium come per le basi,scusami solo non vorrei aver capito male.grazie ancora,a presto.Maura

CLACLA ha detto...

grazie Rosa, è bellissimo questo progetto e spiegato molto bene! sono clacla del blog profumo di magnolia, a presto!

Cinzia ha detto...

Ciao
Wow è una meraviglia.
Complimenti.
byby Cinzia

Sandra ha detto...

CIAO ANCH'IO VOGLIO PROVARE A FARE QUESTA MERVIGLIA! CHISSA MAGARI RIESCO....
GRAZIE PER LE IDEE CHE MI DAI .MI SONO AGGIUNTA AI TUOI LETTORI.SE MI VIENI A TROVARE TI RINGRAZIO -http://langolodisandra.blogspot.com
BACIOTTI .SANDRA

Camila Natalia ha detto...

Olá!!!!

Parabéns pelo seu tutorial MARAVILHOSO! Adorei muito!

Muito obrigada por compartilhar conosco seus conhecimentos!

Até me animei em tentar!

bjinho

Boa sorte

Camila Natalia
(São Paulo - Brasil)

Anonimo ha detto...

salve volevo prima di tutto dirti che sei bravissima e il progetto è davvero stupendo soprattutto come lo hai realizzato... :) volevo solo farti una domanda...io sono ancora alle prime armi e una volta mi è capitato di "macchiare" un po' la stoffa con la carta grafite, volevo sapere se va via lavandola oppure no...soprattutto se sopra c'è il colore del disegno...ti prego di rispondermi ne ho davvero bisogno...se puoi rispondermi potresti farlo alla mia e-mail micia87gjc@libero.it

luna yady ha detto...

Ciao Rosa,
grazie per il tuo tutorial di grande aiuto.
Anch'io vorrei sapere come si fa a non macchiare con la carta grafite o se c'è un'altra metodo x il ricalco.
E poi si può lavare in lavatrice a 30 gradi, senza rovinare tutto il lavoro?

Grazie Luna

Rosa ha detto...

Questo tutorial è stato fatto più di 2 anni fa :-)
Adesso al posto della carta grafite (che ahimè ogni tanto macchia)utilizzo una carta apposta per trasferire un disegno su stoffa. L'utilizzo è come la carta grafite ma anzichè lasciare il tratto della carta grafite lascia il tratto del gesso che è possibile eliminare con una spugnetta umida. Decisamente molto più comoda!!!!!! La trovi qui:
http://www.verdepistacchio.biz/component/virtuemart/?page=shop.product_details&category_id=22&flypage=flypage.tpl&product_id=798
Dimenticavo: io lavo tutto ciò che dipingo su stoffa tranquillamente a 30°. NB Lava sempre il tessuto prima di cominciare a dipingere :-)

Anonimo ha detto...

molto interessante, utile e ben spiegato.
Grazie!
Giuliana

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...